Violino 1720-25

violini

Collezione privata – Inghilterra
Un bel esemplare del lavoro giovanile di Domenico Montagnana presente in questa pubblicazione. Il violino manifesta una certa preferenza, caratteristica della prima produzione, per gli strumenti di Jakob Stainer e per gli Amati caratterizzati da bombature più alte. Questo particolare costruttivo è evidente anche nell’opera di Santo Serafino, che a differenza del contemporaneo Domenico Montagnana, conservò questa concezione delle bombature durante tutta la sua carriera.

47

48

49

50

51